A Ghedin e Di Palma l’Open 2018

 

Con 58 femmine e 138 maschi partecipanti si chiude il 1° Trofeo Nicolai Costruzioni al Circolo Tennis di Villafranca, torneo Open che vanta 41 edizioni consecutive. Nel tabellone maschile vince la testa di serie numero uno, il favorito della vigilia, Nicola Ghedin, 2.2 della St Bassano. Ghedin nell’ordine ha affrontato Rezzaghi (ex 2.1 di Carpi), l’argentino Juan Martin Jaliff, sconfitto per 75 64 dopo più di 2 ore di match, il tennista di casa Paolo Bompieri in semifinale e il 2.4 Tommaso Lago in finale, battuto per 76 62 dopo un primo set combattutissimo. Dal canto suo Lago è arrivato al match conclusivo superando il 2.5 Pinaromonte per 62 67 63 e successivamente un altro atleta dell’AT Villafranca, Lorenzo Corioni; in semifinale ha avuto la meglio sul giovane Tommaso Bernardi. Per quanto riguarda il nostro circolo da citare l’ottima prestazione del 2.5 Paolo Bompieri, che ha raggiunto la semifinale estromettendo ai quarti il 2.4 Andrea Fava per 46 63 76. Degno di nota il torneo del giovane trentino dell’Ata Battisti Mattia Bernardi, giunto alla semifinale dopo aver battuto la testa di serie numero due, il 2.3 Andrea Patracchini.

IMG_3393

Nicola Ghedin con la madrina del torneo Silvana Carletti

IMG_3383

Tommaso Lago con il main sponsor Fabio Nicolai

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Anche nel tabellone femminile è la testa di serie numero uno ad aggiudicarsi il torneo; l’argentina Andrea Di Palma è arrivata agevolmente in finale. Per aggiudicarsi il titolo ha dovuto però annullare 2 match point alla casertana 2.5 Chiara Pascale, prima di concludere la partita con il punteggio di 64 46 76. Semifinaliste Anna Santa, 2.7 del Tc Rungg, e la pescarese Beatrice Caruso, 2.4 allieva di Roberto Palpacelli. Alle premiazione sono intervenuti il neo assessore allo Sport del Comune di Villafranca Luca Zamperini, il main sponsor del torneo Fabio Nicolai, il delegato provinciale Fit Roberto Bagliardini e la madrina del torneo Silvana Carletti, moglie dell’ideatore del torneo Roberto Bobo Brunetto. Si ringraziano i Giudici arbitri Alessandro Sganzerla, Roberto Cossa e Mattia Lonardi, molto bravi a gestire tabelloni e orari, assieme al Direttore del torneo e neo Presidente del circolo Alberto Dalfini. Giudici di sedia delle finali Stefano Cucino e Cristiano Tentori.  Un particolare ringraziamento va a tutti gli sponsor che hanno fatto si che con il loro contributo la manifestazione abbia avuto grande risonanza e richiamo per giocatori di livello provenienti da ogni parte d’Italia. Un ringraziamento speciale al main sponsor Nicolai Costruzioni.

Arrivederci a tutti al prossimo anno.

IMG_3379

Andrea Di Palma e l’Assessore allo Sport Luca Zamperini

IMG_3375

Chiara Pascale con il consigliere Francesco Zamboni